Piacenza

Podenzano, sistemato il degrado sulla Provinciale. Piva: “Giro di vite”

24 ottobre 2014

podenzano

Il 2 ottobre 2014 avevamo raccolto l’esasperazione di alcuni residenti di Podenzano alle prese con topi e sporcizia provenienti da una fitta boscaglia incolta e non curata che sovrastava le loro villette affacciate sulla provinciale. Il cane di una coppia era addirittura morto, con ogni probabilità a causa di un’infezione provocata dai numerosi roditori presenti nella zona. Ad oggi la situazione è decisamente migliorata. A pochi giorni dal servizio andato in onda su Telelibertà il comune di Podenzano ha messo in atto la maxi ordinanza elaborata congiuntamente dai componenti dell’Unione Valnure e Valchero e poi adottata singolarmente dai Comuni di Carpaneto, Gropparello, San Giorgio e Vigolzone relativa alla manutenzione e la pulizia di fossi, canali, rogge e terreni, nonché il taglio di alberi e siepi.

“L’obiettivo, ricorda il sindaco Alessandro Piva, è quello di tenere decoroso e pulito il territorio ma, soprattutto, in sicurezza alla luce dei recenti eventi meteorologici che ormai si ripropongono con maggiore frequenza al fine di evitare alcune criticità”.

Relativamente al decoro e pulizia dei terreni e canali sono state già effettuate diverse opere di sistemazione relativamente ai lotti di completamento incolti e segnalo l’area adiacente alla strada Provinciale Valnure di fronte alla Tectubi, di proprietà in parte privata ed in parte del Consorzio di Bonifica.

L’Ordinanza dell’Unione prescrive di assicurare la regolare manutenzione di fossi o, nel caso, il ripristino degli stessi qualora erbe, fogliame o detriti ostacolino il regolare deflusso. L’ordinanza dispone anche la potatura di siepi e rami e arbusti che si protendano oltre il confine stradale, nascondendo la segnaletica. Per i fabbricati, la raccomandazione è di conservarli perché “non compromettano l’incolumità pubblica”. Un giro di vite arriva anche per lo smaltimento di rifiuti vegetali e non vegetali: è vietato incendiare e rimuovere le ceppaie degli alberi che sostengono le sponde di un corso d’acqua.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Provincia Val Nure Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE