Piacenza

Residenti San Lazzaro: “Togliere il semaforo”. Ma il Comune non ci sente

18 novembre 2014

Incrocio via Radini Tedeschi - via Emilia Parmense

Traffico più scorrevole, meno code e ingorghi e quindi meno smog. Tutto questo grazie alla disattivazione temporanea del semaforo all’incrocio tra via Emilia Parmense e via Radini Tedeschi che da qualche giorno non funziona per motivi tecnici. Ma i residenti della zona, invece di chiederne la riattivazione, puntano a farlo togliere del tutto.

Gino Minali, residente in via Radini Tedeschi, parla di “benefici a livello della salute e della circolazione” e lancia una proposta attraverso i microfoni di Telelibertà.

Ma il Comune smorza l’entusiasmo di Gino e degli altri cittadini. “Non si può proprio fare – è la replica dell’assessore ai lavori pubblici Giorgio Cisini – perché devono passare i pullman, c’è una scuola e quindi dobbiamo tutelare l’incolumità degli alunni e infine la strada non è abbastanza larga per realizzare una rotatoria”.

Il semaforo resta quindi dov’è, con buona pace di residenti e automobilisti.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE