Piacenza

Viale Dante, il cantiere frena la raccolta rifiuti: i residenti insorgono

18 novembre 2014

immondizia via dante

Fino ad oggi dai residenti di viale Dante non si sono alzate grandi proteste per il maxi cantiere che sta interessando da mesi il tratto finale della via, con le ruspe che hanno scavato l’asfalto per la posa del teleriscaldamento e il Comune che ne ha “approfittato” per avviare una generale riqualificazione della zona. Da qualche giorno, però, i lavori stanno provocando il rallentamento della raccolta dei rifiuti nella zona centrale e ai piedi dei cassonetti restano per molto tempo i sacchi dell’immondizia, con i camion di Iren che fanno decisamente fatica a raggiungere i bidoni per svuotarli. “In queste settimane i disagi legati al cantiere non sono mancati – spiegano alcuni residenti – ma li abbiamo accettati perché dipendono dai lavori, che alla fine daranno un beneficio a tutta viale Dante. Questa situazione di degrado, però, va risolta al più presto: trovino il modo di rimuovere tempestivamente i rifiuti perché si sapeva da mesi che sarebbero arrivate le ruspe e chi di dovere si poteva organizzare”.

immondizia via dante 1

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE