Lugagnano, 23enne scippata e ferita. Quarto caso in Valdarda

10 Marzo 2015

20150310-010017.jpg

Non sarebbe lo “scippatore seriale” l’uomo che domenica scorsa ha aggredito a calci e pugni una 23enne a Lugagnano per rubarle la borsetta contenente 150 euro: è la conclusione a cui sono arrivati i carabinieri di Lugagnano e della compagnia di Fiorenzuola dopo avere confrontato la segnalazione arrivata dal paese della Valdarda con le precedenti registrate a Fiorenzuola. E per quest’ultimo episodio, il quarto in una settimana, i carabinieri starebbero già battendo una pista completamente diversa.

Notizia delle 7 – Ancora una donna aggredita e ferita da uno scippatore, probabilmente lo stesso che ha colpito in Valdarda per la quarta volta in una settimana. L’ultimo episodio violento si è registrato a Lugagnano. La vittima è una 23enne straniera residente in paese che è stata aggredita alle spalle mentre camminava sola in una strada della prima periferia. Il malvivente le ha afferrato la borsa strattonandola violentemente e facendola cadere. L’aggressore l’ha colpita con calci e pugni finché non è riuscito a portarle via la tracolla con 150 euro. La ragazza ferita è stata medicata al pronto soccorso.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà