Via Taverna, ancora una lite di coppia che termina nel sangue

29 Marzo 2015

20150328-224816.jpg

Dopo l’accoltellamento di Quarto, un nuovo episodio dai connotati molto simili ma che, fortunatamente, non ha avuto epilogo così tragico come quello che ha portato alla morte di Giovanni Mutti, colpito mortalmente dalla moglie.
Intorno alle 21, una furibonda lite tra una coppia è scoppiata in un appartamento di via Taverna: l’uomo avrebbe colpito la compagna al volto e quest’ultima avrebbe reagito infliggendogli una ferita compatibile con un’arma da taglio. Sul posto la polizia allertata dai vicini di casa. I due non avrebbero riportato gravi conseguenze dopo la collutazione.

Sempre alle 21, alcuni passanti hanno segnalato un giovane straniero che stava picchiando violentemente una ragazzina nei pressi di piazzale Marconi. Nemmeno l’arrivo di carabinieri e polizia sarebbe servito a riportare alla calma l’esagitato. Sul posto l’ambulanza inviata dal 118.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà