Bastonate al cane da guardia per rubare nei capannoni 

09 Maggio 2015

Stanotte hanno quasi massacrato di bastonate il mio Zeus, per poter entrare a rubare in magazzino. Siamo abbandonati”. Un imprenditore di località Sette Ponti di Vallera racconta quanto avvenuto l’altra notte, un episodio uguale a quello accaduto un mese fa a Podenzano. I ladri hanno tentato di intrufolarsi nei magazzini e ancora una volta hanno preso a botte il cane da guardia. I malviventi si sono accaniti su un pastore tedesco di un anno, che fortunatamente se la caverà, e hanno forzato le serrature di gran parte dei capannoni e dei magazzini nel quartiere artigianale, senza riuscire a portar via quasi nulla.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà