Piacenza

Brugneto, dopo 10 giorni di attesa è partito il rilascio aggiuntivo

6 agosto 2015

20150806-141923.jpg

Una boccata d’ossigeno per le coltivazioni e l’ambiente piacentino è in arrivo. Dopo dieci giorni di attesa, alle 14 di oggi è partito il rilascio dalla diga del Brugneto verso il fiume Trebbia. L’acqua arriverà dalla giornata di sabato e continuerà a defluire fino a martedì. Il nuovo accordo infatti prevede 48 ore di rilascio a 1.8 mc/sec. Da giorni la situazione era in fase di stallo. “È un rilascio importante – commenta Fausto Zermani, presidente del Consorzio di Bonifica – anche perchè abbiamo superato la soglia dei 4 milioni di metri cubi e l’aspetto positivo è che ad interessarsi della questione è stato direttamente il presidente della Regione Bonaccini”. “L’auspicio – ha aggiunto il presidente di Coldiretti Marco Crotti – è che il problema si possa risolvere in modo strutturale”. Per la Lega Nord invece si tratta di un “rilascio insignificante”.

 

Il comunicato della Regione Emilia-Romagna

Bologna – Accordo tra le Regioni Emilia-Romagna e Liguria per il rilascio straordinario di 600 mila metri cubi d’acqua dalla Diga del Brugneto, per tutelare le necessità ambientali del fiume Trebbia e rispondere ai bisogni irrigui dell’agricoltura piacentina e il rilascio contribuisce alla preservazione dell’ecosistema del fiume Trebbia e consente la fruizione del fiume per tutte le comunità dell’intera valle. L’erogazione è stata autorizzata per 4 giorni.
Soddisfazione è stata espressa dal presidente dell’Emilia-Romagna Stefano Bonaccini che ha apprezzato la disponibilità della città di Genova (che ha la concessione della Diga) e perché “l’accordo consente di dare una mano all’agricoltura piacentina, e in particolare alla produzione del pomodoro di alta qualità della zona, nonché di portare beneficio alle comunità rivierasche liguri ed emiliane del Trebbia”.
Il presidente della Liguria Giovanni Toti ha sottolineato come “la collaborazione fra le Regioni è un esempio dell’Italia che funziona.
Un rapporto istituzionale capace di superare i colori politici per il bene dei cittadini e delle imprese. Questa è la strada per dare al Paese un sistema amministrativo efficace e rispondente ai bisogni”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE