Provincia

Morte Zambianchi: investitore accusato di omicidio volontario

4 settembre 2015

IMG_3933.JPG

Da omicidio colposo l’accusa si è pesantemente aggravata in omicidio volontario con dolo eventuale per T.P., il manovale siciliano di 48 anni accusato di aver travolto in macchina l’imprenditore piacentino Pinuccio Zambianchi e la moglie Lucia Aprici, mentre viaggiavano in sella al loro scooter.

Ieri per trenta minuti il manovale è comparso davanti al giudice Giuseppe Bersani per l’interrogatorio di garanzia. “Non ricordo nulla, non ricordo di quell’incidente e non ricordo nemmeno di essere stato fermato dai carabinieri”, ha detto P. aggiungendo: “Sono disperato per quello che è successo, io chiedo perdono alla vedova del signor Zambianchi”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE