Gestione idrica, la Lega punta al baratto per la manutenzione dei fiumi

23 settembre 2015

Lega Nord

Il baratto come strumento per una corretta manutenzione dell’alveo dei fiumi e per dar corso ad un sistema di prevenzione del dissesto idrogeologico. E’ questa una delle proposte di legge presentate ad inizio giugno dai consiglieri regionali delle Lega Nord.
“Si tratta semplicemente di compensare il lavoro svolto dalle ditte che realizzano interventi di tutela idrica, con i materiali escavati – ha detto oggi il primo firmatario della proposta di legge, Fabio Rainieri –. Anziché pagare con denaro pubblico, gli enti lo farebbero con materiali terrosi e litoidi”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca

NOTIZIE CORRELATE