Piacenza

Minacce di morte ai poliziotti, arrestati due brasiliani in piazza

27 settembre 2015

Polizia di notte-800

Undici giorni di prognosi complessivi per tre poliziotti e due arresti per un diciannovenne e un quarantottenne, entrambi di nazionalità brasiliana, accusati di lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. E’ il bilancio del sabato notte di bagordi dei due che, in compagnia di un italiano, hanno attirato l’attenzione degli agenti di polizia di pattuglia, intorno alle 2, in piazza Cavalli. Stando a quanto raccolto, il trio, in evidente stato di alterazione da alcool, anzichè tranquillizzarsi in seguito agli inviti dei poliziotti, ha dato avvio ad una sorta di “sfida” nei confronti delle forze dell’ordine. In particolare, i due sudamericani hanno oltrepassato i limiti minacciando di morte i poliziotti con il gesto del pollice passato orizzontalmente sulla gola. A questo punto i due sono stati condotti in questura dove hanno creato diversi problemi, aggrappandosi a porte e ringhiere e producendo lievi infortuni a tre agenti che sono stati costretti a ricorrere alle cure del pronto soccorso.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE