Piacenza

Inaugurato viale Dante. Il semaforo con via Damiani resta spento

1 ottobre 2015

Viale Dante (6)-800

Nonostante il cantiere sia finito ormai da qualche mese e la viabilità sia tornata regolare, il Comune ha voluto effettuare una inaugurazione formale per il tratto di viale Dante recentemente rifatto. “Si tratta di un modo per coinvolgere e ringraziare residenti e negozianti che hanno sopportato i disagi con pazienza”, ha spiegato l’assessore Giorgio Cisini prima del simbolico taglio del nastro. Il costo complessivo dell’intervento è di circa 2 milioni di euro, 720.000 dei quali per piste ciclabili e aree verdi, mentre 1.200.000 per i lavori nel sottosuolo realizzati da Iren.
Positivo il giudizio di Enrico Tagliaferri, presidente del comitato che riunisce i negozianti della zona: “Abbiamo dovuto sopportare mesi di problemi, ma alla fine il risultato è molto positivo e ora possiamo beneficiare di questa nuova Viale Dante. Speriamo che la sistemazione anche dell’altro tratto, fino a via Manfredi e poi lungo via Bianchi, duri di meno e ci riconsegni presto l’intera strada riqualificata. Nel frattempo noi porteremo avanti un’opera di sensibilizzazione affinché automobilisti, ciclisti e pedoni si rispettino a vicenda, non occupando gli spazi altrui”.
Lo stesso Cisini ha poi chiarito che la sperimentazione del solo rialzo tra via Dante e via Damiani con lo spegnimento del semaforo prosegue: “Sinceramente i risultati sono positivi oltre ogni nostra aspettativa, non ci sono code e il traffico si auto-regola senza particolari problemi. Fino a quando la situazione resta così non vedo perché dovremmo intervenire”.

La scheda dei lavori di riqualificazione

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE