Piacenza

Alluvione, turni da 18 ore per gli addetti Iren. “C’era bisogno ovunque”

7 ottobre 2015

Alluvione a Roncaglia, il sopralluogo notturno del sindaco Paolo Dosi (17)-800

Fin dai primi minuti dell’emergenza i lavoratori di Iren si sono mobilitati per i soccorsi, in coordinamento con la Protezione civile: turni anche di 18 ore senza sosta per ripristinare l’acqua potabile alle abitazioni, per consentire le operazioni di sgombero e pulizia dai detriti e dai rifiuti alluvionali, per ridare il gas alle case, per ricevere le segnalazioni dei cittadini su dove intervenire e prestare soccorso. Oggi, a quasi un mese dagli eventi, i dipendenti di Iren sono stati ringraziati da Eugenio Bertolini, direttore generale della società Reti, e dai sindaci e assessori di molti dei comuni alluvionati.

“In quei momenti non pensi – hanno detto i lavoratori -, non ne hai il tempo. Ovunque ti volti a guardare, c’è bisogno. La prima sera abbiamo smontato alle 2 di notte. Poi i ritmi di lavoro erano dalle 7 del mattino all’una di notte. È il nostro lavoro, ce l’abbiamo messa tutta, ma la situazione era drammatica”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Foto Gallery Piacenza Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE