Provincia

I comuni della Valtidone chiedono 800mila euro a Enel Green Power

16 ottobre 2015

apertura Brugneto romanini

Si prospetta lungo il cammino dei comuni valtidonesi che, con alcuni comuni pavesi, hanno chiesto ad Enel Green Power, di corrispondere loro i vecchi canoni mai versati, per l’utilizzo dell’acqua del Tidone per il funzionamento delle centrali idroelettriche di Nibbiano e Pianello.

Nibbiano, Pianello, Pecorara, Piozzano e Travo con i comuni pavesi di Varzi, Valverde, Zavattarello, Romagnese e Menconico, chiedono che venga corrisposta loro una cifra che si aggirerebbe tra i 700 e gli 800 mila euro.

A Parma si è tenuto un incontro tra i legali che rappresentano Enel Green Power da una parte e i comuni dall’altra. Finora la volontà espressa è quella di trovare un accordo nonostante ognuno resti sulle proprie posizioni.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Economia e Politica Provincia Val Tidone

NOTIZIE CORRELATE