Piacenza

“Picchiato tra i banchi in piazza Duomo”
Ambulante denuncia l’aggressione

29 novembre 2015

Mercato in Piazza Duomo

Il giorno seguente l’attentato di Parigi un ambulante piacentino è stato malmenato da due nordafricani. E’ accaduto al mercato di Piazza Duomo. Secondo la versione dell’ambulante i nordafricani si sarebbero irritati perché lui li aveva rimproverati di aver deposto in modo irregolare le loro merci nell’area destinata alla monumento della Madonna.

Il risultato è stato che l’ambulante piacentino ha subito la rottura di due denti, contusioni ed abrasioni in varie parti del corpo. La sua prognosi è di quindici giorni. A distanza di giorni da quanto accaduto l’ambulante ha raccontato la sua versione dei fatti.

“In serata avevo seguito in televisione gli attentati che si erano verificati a Parigi e forse ero un po’ scosso per quanto avevo visto e sentito. Il mattino alle 5 quando sono arrivati in piazza Duomo per preparare il mio banco ho notato che alcuni nordafricani avevano ammassato le loro merci all’interno dell’area sottostante il monumento della Madonna. Io sono ateo, tuttavia quel modo di fare non mi è piaciuto e così ho detto a quei miei colleghi (perché anche loro lavorano sul mercato) di spostare le merci dal monumento della Madonna”.

Secondo il racconto dell’ambulante piacentino i nordafricani si sarebbero irritati per le sue rimostranze e due di loro lo avrebbero aggredito.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE