Uccise il marito, moglie a processo: eccesso di legittima difesa

27 Gennaio 2016

tribunale
Sarà processata per eccesso colposo di legittima difesa Angela Lanza, la piacentina di 62 anni che il 27 marzo scorso aveva ucciso il marito Giovanni Mutti nella loro abitazione di Quarto. La donna aveva colpito il coniuge con un coltello al termine dell’ennesima lite nella quale ha raccontato di essere stata picchiata. Il colpo inferto al petto era risultato fatale per il 64enne. I legali difensori di Angela Lanza hanno sempre sostenuto la tesi della legittima difesa per la loro assistita.
Il processo si svolgerà con rito abbreviato. L’udienza è fissata per il 30 marzo.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà