Caserma e Prefettura all’asta, la Provincia vende i due palazzi. Offerte entro il 29

05 Febbraio 2016

Caserma carabinieri via Beverora (2)-800

Prefettura e Caserma dei carabinieri offresi. Suonerà pressapoco cosi il bando di asta pubblica che la Provincia di Piacenza pubblicherà a breve per la cessione di due immobili cittadini: Palazzo Scotti di Vigoleno sede della Prefettura di Piacenza in via San Giovanni, e la caserma Paride Biselli, sede del Comando Provinciale dei Carabinieri di Piacenza in Viale Beverora.

L’asta pubblica, già annunciata nel luglio scorso, è la conseguenza diretta della proposta irrevocabile di acquisto formulata da Patrimonio Italia Fondo gestito da Invimit, e si rende necessaria per valutare l’eventuale interesse all’acquisto dei due immobili da parte di altri soggetti, anche privati.

A un prezzo superiore, ovviamente, ai 5milioni e 200mila euro offerti da Invimit per la caserma dei carabinieri e ai 4milioni e 600mila per la prefettura.

La documentazione, utile per l’elaborazione dell’offerta, è consultabile presso il Servizio Bilancio, Patrimonio e Acquisti dell’ente provinciale.

E’ anche possibile visitare gli immobili, ma in considerazione delle attività che ospitano, le visite non potranno interessare tutti i locali, ma verranno limitate a quelle porzioni per cui i sopralluoghi saranno autorizzati dagli attuali utilizzatori.

I due Lotti vengono venduti separatamente e dovranno essere presentate singole offerte per ciascuno di essi, entro e non oltre le 12 del 29 febbraio 2016.

prefettura

© Copyright 2021 Editoriale Libertà