Piacenza

Tentano di investire un carabiniere al posto di controllo, inseguiti e presi: due arresti

15 marzo 2016

Controlli dei Carabinieri di notte (14)

Automobile con a bordo quattro presunti scassinatori avrebbe tentato di travolgere un carabiniere ad un posto di controllo a Pittolo. Il militare è stato rapido a scansarsi e ne è seguito un inseguimento in macchina e una colluttazione.

Il bilancio è di due persone arrestate, due carabinieri medicati al pronto soccorso, attrezzatura da scasso sequestrata, fra cui un curioso bastone telematico con fissata all’estremità una scatola di cartone. Uno strumento utile per coprire sgraditi occhi elettronici e videocamere di sicurezza.

E’ accaduto nella notte fra lunedì e martedì. Ad essere arrestati con l’accusa di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e porto abusivo di attrezzi da scasso due ventenni romeni, uno residente a Piacenza e l’altro in provincia di Cremona: ieri il giudice Italo Ghitti ha convalidato l’arresto dei due ventenni, accolto la domanda di termini a difesa dell’avvocato difensore Franco Livera, disposto l’obbligo di dimora per la coppia di stranieri, e rinviato il processo a venerdì.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE