In cucina una torta di cioccolato e hashish, 34enne denunciato

03 Maggio 2016

torta hashish

Nella sua cucina i carabinieri hanno trovato una torta fatta con cioccolato e hashish. E’ l’esito della perquisizione domiciliare avvenuta in un appartamento di Fiorenzuola in cui vive un 34enne marocchino. Il controllo dei militari nell’abitazione è scattato quando l’uomo è stato trovato, alle 5 di ieri mattina, in possesso di circa 10 grammi di stupefacente nella zona di Pontenure. In casa, nell’insolito dolce, c’erano altri 70 grammi, costati la denuncia per detenzione di droga ai fini di spaccio.

Alla vista degli agenti getta a terra un etto e mezzo di hashish, suddiviso in cinque involucri e tre cutter. Per un tunisino di 35 anni sono invece scattate le manette. La polizia lo ha arrestato ieri in via Madoli, al termine di un inseguimento partito in un call center di via Roma, dove l’uomo si trovava. Clandestino e con precedenti specifici, lo straniero è accusato di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio e di porto di oggetti atti all’offesa.

droga sequestro-800

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà