Parco della Pace, deserto il bando per il chioschetto: nuova gara al via

17 Maggio 2016

chioschetto

Nessuna offerta per il chioschetto nel Parco della Pace. Il bando di gara per la gestione triennale è andato deserto, ma il Comune è fiducioso. “Le manifestazioni d’interesse – spiega l’assessore Silvio Bisotti – sono arrivate dopo la scadenza. Per questo motivo i nostri uffici convocheranno i soggetti interessati e li inviteranno a presentare la loro offerta, promuovendo una nuova scadenza”.
La riapertura del punto ristoro vuole essere un modo per riqualificare il Parco della Pace di via Raffalda. Il bando per la gestione di tre anni, rinnovabili per altri tre, prevede un canone mensile ribassato a 300 euro, salvo offerte migliorative, che potranno prevedere anche un allungamento dei mesi di attività. Il periodo di apertura ipotizzato dal Comune va da aprile ad ottobre.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà