Piacenza

Borgotrebbia, giardino incolto. I residenti:
“Il Comune lo sistemi, paghiamo le tasse”

15 giugno 2016

Screenshot - 15_06_2016 , 17_21_20-1000

“Il Comune lo ha realizzato, adesso lo curi. E invece nulla”. Uno sfalcio, una potatura, una pulizia, nulla. E’ la drammatica situazione lamentata dai residenti in cui si trova il giardino comunale di strada Aguzzafame a Borgotrebbia.

La prima segnalazione di abbandono, inviata alla rubrica [email protected], risale al settembre 2914; l’ultima a qualche settimana fa.

In tutto quel tempo, 600 giorni, a sentire chi ci abita e lo vorrebbe frequentare nulla si è mosso: il giardino è lasciato in balia di sé stesso e della natura, che sta prendendo il sopravvento.

Le telecamere del Tgl Più sono andate a controllare e a sentire l’opinione degli abitanti della zona.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Cultura e Spettacoli Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE