Provincia

Pieve Dugliara: sparisce la curva e arriva la ciclabile. A breve i lavori

21 giugno 2016

3-1000

Addio alla pericolosa curva di Pieve Dugliara: nei prossimi giorni inizieranno i lavori per l’allargamento del tratto di strada provinciale che attraversa il paese, con la realizzazione di una pista ciclabile che consentirà di arrivare fino a Rivergaro. Un’opera da 500mila euro – proposta fin dalla giunta Boiardi nel 2009 e poi progettata dalla giunta Trespidi – molto attesa dai cittadini: ora la Provincia, dopo l’allentamento del patto di stabilità può finalmente trasformarla in cantiere.
Il tratto interessato riguarda i 270 metri della curva che si trova in corrispondenza della trattoria: una strettoia pericolosa che ora sarà in parte “raddrizzata”. Per far questo, grazie alla disponibilità del parroco don Giuseppe Lusignani, parte dell’area verde parrocchiale che sorge a fianco della chiesa sarà espropriata per consentire l’allargamento della strada provinciale. Sarà abbattuto il muro di cinta e sarà riportata terra fino a raggiungere il livello della strada attuale. La nuova strada prevede una correzione della curvatura e la realizzazione a lato di una pista ciclopedonale larga tre metri e lunga 270, con una pendenza del 4%. L’opera collegherà quindi direttamente il sagrato della chiesa al cimitero, dove ciclisti e pedoni potranno proseguire verso Rivergaro sulla pista già esistente. Non solo: sarà allungato il ponticello sul vicino rio Moscolano e sarà realizzata una nuova illuminazione sia per la ciclabile sia per la provinciale.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Foto Gallery Provincia Val Trebbia

NOTIZIE CORRELATE