Piacenza

Broni, rapina a mano armata. Due stranieri arrestati a Piacenza dopo l’inseguimento

28 giugno 2016

IMG-20160627-WA0014
Due stranieri di 21 e 28 anni, un egiziano e una marocchina, sono stati arrestati dai carabinieri a piazzale Milano dopo un inseguimento iniziato a Broni in provincia di Pavia.
Poco prima dell’una di oggi a Broni, nei pressi di un bar è arrivata un’auto grigia con a bordo un uomo e una donna. L’uomo con il volto parzialmente travisato da una sciarpa ha fatto irruzione nell’esercizio e sotto la minaccia di una pistola si è fatto consegnare dal barista il denaro contenuto in una cassaforte. Alla scena ha assistito un militare libero da servizio che ha avvisato la centrale. Il carabiniere intanto ha inseguito l’auto fornendo la direzione di fuga. I carabinieri di Piacenza allertati da quelli di Stradella hanno bloccato i fuggitivi in città. Sull’auto e lungo la strada percorsa dai fuggitivi sono stati trovati 500 euro, gli strumenti utilizzati per il travisamento e la pistola giocattolo.

 

 

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE