Piacenza

“Sosta selvaggia in via Don Carozza”, la protesta dei residenti con i cartelli fai da te

22 agosto 2016

002 (1)-1000

Marilù Zurlini ha ottantasei anni. Con altri residenti di via Don Carozza porta avanti da giorni la sua protesta, sfociata in cartelli realizzati dagli stessi cittadini, che richiamavano il divieto di parcheggiare in strada, di fronte agli ingressi delle case, sui marciapiedi.

“La Municipale ci ha detto che rischiamo sanzioni fino a quattrocento euro, e allora li abbiamo tolti, ma andiamo avanti a far sentire la nostra voce, perché non possiamo essere prigionieri in casa nostra”, dice Antonella Liotti, residente in via Don Carozza, poco distante da via Emilia Pavese.

I DETTAGLI DELLA PROTESTA SUL QUOTIDIANO LIBERTA’ IN EDICOLA OGGI

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE