Piacenza

Ponte Paladini, monta la protesta per il giunto saltato

3 settembre 2016

IMG_6028.JPG

Cittadini e operatori di soccorso in protesta per le condizioni del ponte Paladini, inaugurato solo nel 2012. “Io lavoro in una fabbrica di Gragnanino, ci passo due volte al giorno e ogni volta mi faccio il segno della Croce”, dice un lavoratore, unendosi al fiume in piena di tanti cittadini che segnalano ogni giorno la difficoltà di passaggio sul ponte Paladini, in strada Gragnana, porta della città verso la Valtidone.

Alla protesta, si uniscono le preoccupazioni di chi utilizza mezzi sanitari e di soccorso, vigili del fuoco e 118. La Provincia, nei giorni scorsi, ha inviato una lettera di diffida nei confronti dell’azienda Lungarini di Fano, capogruppo dell’Ati che ha eseguito i lavori, intimandole di intervenire entro 10 giorni per sanare la situazione. “Il problema riguarda i rivestimenti dei giunti, la lettera è stata spedita, la ditta è stata contattata, stiamo cercando di capire precisamente le responsabilità”, ha detto la vicepresidente della Provincia, Patrizia Calza.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Provincia

NOTIZIE CORRELATE