Provincia

La stufetta non funziona, famiglia intossicata dal monossido a Borgonovo

20 ottobre 2016

borgonovo

Una famiglia residente a Borgonovo è rimasta intossicata a causa di una fuga di monossido di carbonio. Questa mattina madre e padre, di origini straniere, si sono recati al Pronto soccorso di Castelsangiovanni perché entrambi non si sentivano bene. I medici hanno accertato che si trattava di intossicazione da monossido e hanno rintracciato anche i figli della coppia che si trovavano a scuola e uno zio che vive con loro.

Tutti sono stati trasportati all’ospedale di Fidenza per il trattamento nella camera iperbarica ma fortunatamente le loro condizioni non sarebbero gravi.

A causare l’intossicazione sarebbe stato il malfunzionamento della stufetta utilizzata per scaldare la camera da letto.

 

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia Val Tidone

NOTIZIE CORRELATE