Piacenza

Incendiano un cassonetto e tendono una trappola agli agenti di polizia

23 ottobre 2016

IMG_6234.JPG

Tre giovani sono stati denunciati dalla Polizia per aver appiccato il fuoco ad un cassonetto in via Sopramuro a Piacenza questa notte, domenica 23 ottobre, attorno alle 4.30. Si tratta di due 19enni di El Salvador e un albanese di 18 anni. I cittadini hanno chiamato il 113 alla vista dell’incendio e una volante si è imbattuta nei tre ragazzi mentre fuggivano verso Piazza Cavalli.

Gli agenti hanno spento l’incendio con i loro estintori e si sono accorti che un cavo di acciaio plastificato era stato teso tra un colonnotto e un edificio all’altezza di 70 cm da terra, quasi a voler ostacolare i soccorsi. Denunciati per danneggiamento aggravato e collocamento pericoloso di oggetti atti ad offendere.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE