Tentano di rubare cavi di rame, rischiano la fulminazione: case senza luce

18 Novembre 2016

IMG-20161118-WA0005

Per rubare cavi di rame rischiano di rimanere fulminati. I ladri, con l’aiuto di una sega, hanno tentato di tranciare i cavi di una cabina dell’Enel ma è partita una potente scarica che ha carbonizzato lo strumento e ridotto senza luce numerose case. È accaduto ieri, 17 novembre, nella zona della Caorsana. I ladri, probabilmente rimasti ustionati, sono fuggiti. Sul fatto indagano i carabinieri della stazione principale di Piacenza.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà