Provincia

San Nicolò, ennesima discarica abusiva. Controlli con le telecamere

22 novembre 2016

disc3

Ancora una volta l’area sotto al ponte stradale sul Trebbia, tra Sant’Antonio e San Nicolò si è trasformata in una discarica a cielo aperto. In passato la zona è stata ripulita più volte, ma oggi l’inciviltà è tornata sovrana e come mostrano questi scatti, sono stati ammassati da ignoti materiali di vario genere, come pneumatici, sacchi, resti di mattonelle e vecchi mobili e decine di bottiglie di alcolici in vetro, chiaro segnale di bivacco. Interpellato al riguardo, il sindaco del comune di Rottofreno Raffaele Veneziani commenta la situazione, annunciando imminenti interventi: “Interverremo per l’ennesima volta per la rimozione dei rifiuti, ma sarà una delle ultime, perché abbiamo raggiunto l’accordo con Aipo, parco del Trebbia e i vari enti coinvolti tra cui il Demanio per spostare nel breve periodo la sbarra di accesso al greto sotto l’arcata del ponte ferroviario. Questo non consentirà più di scaricare i rifiuti senza essere visti. Inoltre nel territorio sono state installate in via sperimentale alcune telecamere mobili e prossimamente saranno attivate proprio nelle aree in cui si verificano abbandoni di rifiuti”.

disc5

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE