Crisi Paver, accordo per la cassa integrazione straordinaria a rotazione per 15 giorni

17 Gennaio 2017

paver

Paver, c’è la firma dell’accordo per la cassa integrazione straordinaria che coinvolge i 155 lavoratori della storica azienda che opera nel ramo della costruzione dei materiali edili (prefabbricati in calcestruzzo) e che sta facendo i conti con uno stato di sofferenza e di contrazione della produzione e del fatturato. A partire dal 24 gennaio l’ammortizzatore sarà attivato per 12 mesi a rotazione con almeno 15 giorni di lavoro al mese per ogni singolo lavoratore. Lunedì prossimo nella sede di Confindustria sarà inoltre aperto un tavolo per la mobilità per chi volesse uscire o per chi intendesse andare in pensione. L’intesa è stata siglata in Provincia dai vertici dell’azienda, rappresentata nell’occasione da Leonardo Maffi, da Confindustria, con Paolo Astorri, e dai sindacati Fillea Cgil con Filippo Calandra e Filca Cisl con Roberto Varani.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà