I 5mila del Garilli spingono il Piace, la Cremonese è umiliata. FOTO

12 Febbraio 2017


Un’altra giornata che sarà ricordata a lungo dai tifosi del Piacenza che oggi, in un Garilli affollato da quasi cinquemila spettatori, hanno spinto la squadra di Franzini al secondo successo su due incontri con la Cremonese. Dopo l’1-2 dell’andata, questa volta è un secco 3-0, maturato nel corso della ripresa, a segnare il ritorno alla vittoria di un Piace attento, tosto e soprattutto concreto. Decidono le reti di Pergreffi e la doppietta di Romero, con i grigiorossi incapaci di far fruttare il leggero predominio in fase di palleggio.

Franzini conferma il 5-3-2 osservato al Moccagatta, mentre dall’altra parte c’è Perrulli a sostegno del tandem Brighenti-Stanco. Prima fase di gara molto combattuta ma priva di grosse emozioni. Fino al 14′, quando Taugourdeau, su una punizione conquistata dall’ottimo Di Cecco, trova prontissimo Ravaglia che devia miracolosamente sulla traversa. Un pericolo che scuote la Cremonese che alza il baricentro ma non crea granché dalle parti di Pelizzoli, praticamente inoperoso per tutto il primo tempo.

La ripresa si apre invece all’insegna delle emozioni. Prima Brighenti sfiora il vantaggio, ma sul ribaltamento di fronte prima la squadra di Franzini va ad un passo dalla segnatura con Saber, Ravaglia che mette in angolo. Proprio sul calcio d’angolo di Taugourdeau, Matteassi sfiora e Pergreffi irrompe per l’1-0 con un colpo di testa che scatena i tifosi. Il Piace, dopo il vantaggio, sceglie di amministrare sul tentativo di reazione dei grigiorossi che però, al 28′, sono castigati nuovamente. Questa volta è clamoroso l’errore di Marconi sul quale si fionda Romero che, da due passi, fa 2-0. Matteassi e Di Cecco spadroneggiano sulla fascia destra, ma da quel versante, anche Nobile dopo il suo ingresso al posto del capitano riesce a far danni: contropiede micidiale dell’ex Abano, palla a centro area per Romero che, con il piatto destro, fa tris e scatena l’apoteosi.
Piacenza che torna ad incamerare punti pesanti in ottica play off, in vista della prossima trasferta di Olbia.

PIACENZA-CREMONESE 3-0
MARCATORI
Pergreffi al 4′ s.t., Romero al 28′ s.t. e al 40′ s.t.
PIACENZA (5-3-2) Pelizzoli; Di Cecco, Abbate, Silva, Pergreffi, Masullo; Matteassi (dal 36′ s.t. Cazzamalli), Taugourdeau, Saber; Franchi (dal 27′ s.t. Nobile), Romero. A disposizione: Miori, Sciacca, Colombini, Castellana, La Vigna, Segre, Bertoli, Pozzebon, Tulissi. All. Franzini
CREMONESE (4-3-1-2) Ravaglia; Salviato, Marconi, Canini, Procopio; Moro (dal 10′ s.t. Maiorino), Porcari, Belingheri; Perrulli (dal 30′ s.t. Talamo); Stanco, Brighenti (dal 26′ s.t. Scappini). A disposizione: Bellucci, Galli, Scarsella, Bastrini, Redolfi, Cavion, Stanghellini, Ferretti. All. Tesser
Arbitro: Proietti di Terni
Note: Spettatori: 4.869. Angoli: 6-5. Ammoniti Brighenti, Pergreffi, Marconi, Scappini

LA FOTOCRONACA DEL SUCCESSO

© Copyright 2022 Editoriale Libertà