Carpaneto

“Suo figlio ha fatto un incidente, paghi o finirà nei guai”: 87enne truffata

22 marzo 2017

Ancora una truffa ai danni di anziani. E’ successo a Carpaneto. Una donna di 87 anni ha ricevuto una telefonata, in cui uno sconosciuto le ha riferito che il figlio era rimasto coinvolto in un incidente e che lei doveva subito pagare per evitare che finisse nei guai con la giustizia. Purtroppo la donna ha creduto che la storia fosse vera e ha consegnato i preziosi che aveva in casa e i contanti ai truffatori che si sono presentati poco dopo alla sua abitazione. Il bottino ammonta a poche migliaia di euro e sulla vicenda indagano i carabinieri. In provincia, nelle ultime ore sono stati segnalati analoghi tentativi di raggiro. Per questo motivo le forze dell’ordine invitano a fare attenzione. Tra l’altro, le chiamate dei truffatori partono dai cellulari e gli stessi, una volta terminata la telefonata, restano in linea. Passano 60 secondi prima che la chiamata s’interrompa definitivamente.
Il consiglio è quindi quello di aspettare qualche minuto prima di contattare 112 o 113 perché spesso se lo si fa nell’immediatezza dall’altro capo ci sono ancora i truffatori, che si fingono carabinieri o poliziotti.
Altro consiglio è quello di rivolgersi alle forze dell’ordine, contattando il numero fisso delle locali stazioni.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE