Istituto a prova di terremoto: piano edilizio da oltre 6 milioni

31 Marzo 2017

Un edificio a prova di terremoto. Più efficiente dal punto di vista energetico – con serramenti nuovi, un “cappotto” esterno e l’impianto di illuminazione a led – e con una nuova pavimentazione per la palestra. E’ la scuola secondaria di primo grado “Galileo Galilei” di Gragnano Trebbiense, i cui lavori di ristrutturazione sono stati co-finanziati dalla Regione, che ha destinato 345mila euro su una spesa complessiva di 495mila.

Oggi l’inaugurazione alla presenza del presidente della regione, Stefano Bonaccini. Entro il 2018 in tutta l’Emilia-Romagna saranno realizzati 225 interventi su altrettante scuole per un investimento complessivo di 130 milioni di euro. Il Piano di edilizia scolastica regionale nel piacentino ha finanziato complessivamente 7 interventi per oltre 6,3 milioni di euro. Vanno segnalati anche tre interventi di messa in sicurezza e miglioramento sismico a Bettola, per la scuola dell’infanzia, primaria e secondaria “E. Fermi”; a Ponte dell’Olio, per la secondaria “Vaccari”; a Vernasca per l’Istituto comprensivo. Altri tre interventi di messa in sicurezza: a Castelvetro Piacentino, per la scuola dell’Infanzia “Giardino di Alice”; a Piacenza, per la Scuola dell’infanzia “Vaiarini”; a Lugagnano per la secondaria di primo grado “Virgilio”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà