Dalla Nigeria a Piacenza dopo il viaggio sui barconi per prostituirsi

22 Maggio 2017

Giovani nigeriane che si prostituiscono nelle strade di Piacenza, quasi tutte arrivate in Italia sui barconi dei migranti. “Vengono fatte imbarcare – spiegano i responsabili del progetto “Oltre la strada” – con l’inganno di un futuro di speranza e poi diventano schiave“. In città sono monitorate dal progetto 26 ragazze.

LEGGI LE TESTIMONIANZE SUL QUOTIDIANO LIBERTÀ IN EDICOLA 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà