Colpito da malore durante la marcia: recuperato dal soccorso alpino

28 Maggio 2017

20170528-235928.jpg

Nella mattina di domenica 28 maggio, la stazione “Monte Alfeo” del soccorso alpino di Piacenza è intervenuta in aiuto di un escursionista colto da malore, sulle pendici del Monte Carevolo, nel comune di Ferriere, sull’appennino piacentino.
L’uomo, un sessantaduenne residente a Piacenza ma originario dell’appennino Parmense, era in compagnia di amici e stava percorrendo la lunga marcia GAEP, storico appuntamento escursionistico delle alte valli piacentine; nel sentiero immerso nel bosco, a quota 1.350 metri di altitudine, l’escursionista, partito insieme a tantissimi altri dal Passo del Mercatello, ha accusato un malore. Affaticato, è stato posizionato all’ombra dagli amici e da un medico che casualmente partecipava alla manifestazione. L’evento è però stato notato da un tecnico del soccorso alpino che transitava in quel momento lungo il tratto di sentiero, attivando così via radio i colleghi che presidiavano la manifestazione con base mobile al Mercatello e con un posto di assistenza avanzato sulla vetta del Carevolo. L’uomo è stato portato a Parma dall’elisoccorso. Le sue condizioni sono gravi.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà