Solidarietà

Il Lyon’s club “Il Farnese” dona all’hospice di Piacenza tre pc e una stampante

30 settembre 2017

Importante donazione all’Hospice di Piacenza “La casa di Iris” da parte del Lyon Club “Il Farnese”.
Così come era stato annunciato lo scorso maggio, in occasione della consegna di una somma di denaro ottenuta con una cena di beneficenza, il sodalizio ha regalato alla struttura tre computer e una stampante.

A portarli è stato il presidente del club Gianluca Barbieri, accompagnato da una delegazione di soci: “Ogni anno ci impegniamo ad effettuare dei “service” per l’Hospice di Piacenza, sia in senso di donazioni in denaro che in strumenti che possano servire alla struttura – sottolinea il presidente Barbieri. Per noi, “La Casa di Iris” ha un significato molto particolare: tutti siamo consapevoli del lavoro e della professionalità che accompagnano un servizio indispensabile per gli ospiti e per i loro familiari. Come club, abbiamo avuto l’esperienza di una nostra socia che è venuta a mancare lo scorso anno, la professoressa Maria Teresa Pollini, e che ha trascorso gli ultimi giorni proprio in Hospice”.

Particolarmente grati per la donazione, il direttore sanitario della struttura Giovanna Albini e il direttore amministrativo Lorena Masarati. Entrambe concordano che “è sempre gratificante per il nostro impegno e per quello degli infaticabili volontari che operano attorno ai professionisti, ricevere attestati di stima da parte di cittadini e associazioni. Il nostro è un lavoro duro, sotto molti punti di vista, e questi momenti sono uno stimolo ad andare sempre avanti, consapevoli che la nostra è la strada giusta”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE