Insegnanti arrestate

“Quella maestra mi picchia sempre”: così è partita l’inchiesta

16 novembre 2017

“Quella maestra mi picchia sempre, ho paura”. Queste le parole che un bambino ha detto, spaventato, all’educatrice che ha fatto scoppiare il caso dei presunti maltrattamenti in una classe terza della scuola elementare Vittorino da Feltre. Due insegnanti sono state arrestate dalla polizia municipale e si trovano ai domiciliari.

Intanto, la direzione scolastica dell’istituto Vittorino da Feltre ha chiesto gli atti alla Procura di Piacenza. La richiesta servirà per avviare la procedura che potrebbe portare a sanzioni disciplinari nei confronti delle due maestre arrestate con l’accusa di maltrattamenti ai danni di alcuni alunni.

Nei prossimi giorni è prevista l’audizione protetta dei bambini della classe in cui si sarebbero verificati gli episodi finiti nel mirino della Procura.

Dalle indiscrezioni, inoltre, sembrerebbe che qualche mese prima della segnalazione che ha dato il via alle indagini, ne venne presentata un’altra, ma le accuse non vennero ritenute fondate.

TUTTI I DETTAGLI OGGI SU LIBERTA’ IN EDICOLA

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE