Cause da chiarire

Coltellata alla gola del rivale albanese: arrestato un italiano di 50 anni

25 novembre 2017

Un italiano di 50 anni, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dai carabinieri a Borgonovo con l’accusa di tentato omicidio e porto abusivo di arma da taglio. Nella serata di venerdì 24 novembre, di fronte ad alcuni avventori intimoriti, ha accoltellato alla gola un albanese di 38 anni, all’esterno di un bar in piazza De Cristoforis.
Tra i due, probabilmente a causa dell’alcol, era scoppiata una lite per futili motivi, che i presenti avevano cercato di placare. L’aggressore si è quindi allontanato, ma qualche minuto dopo è tornato con un affilato coltello da cucina recuperato in casa e ha sferrato un fendente alla gola del rivale, per poi scappare.
I carabinieri di Borgonovo sono arrivati sul posto e pochi minuti dopo, grazie anche ad alcuni testimoni, lo hanno trovato ed arrestato.

Il ferito è stato soccorso e portato al pronto soccorso, fortunatamente non in pericolo di vita.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Val Tidone

NOTIZIE CORRELATE