Le richieste dei residenti

“Tremila auto ogni mattina, serve una nuova viabilità alla Besurica”

8 dicembre 2017


Quasi 3mila auto che transitano per la Besurica ogni mattina nella fascia oraria dalle 7,30 alle 8,30. A fare l’analisi numerica dei passaggi di veicoli nei tre accessi del quartiere – Strada Agazzana, via De Longe e via Turati – è stato un cittadino che ha contato i transiti nella fascia da bollino rosso.
Statistiche che sono state mostrate con tanto di slide agli assessori alla Viabilità Paolo Mancioppi e alla Partecipazione Luca Zandonella nel corso dell’assemblea pubblica organizzata dal comitato Besurica Sicura nella biblioteca della parrocchia.

A partecipare circa un’ottantina di abitanti, compreso il parroco don Franco Capelli. Tema dell’incontro era la viabilità e i presenti non hanno rinunciato a dire la loro sulle questioni più delicate, non sempre trovando un’opinione condivisa. Per i più, tuttavia, specialmente di mattina la Besurica “viene usata come passaggio e come scorciatoia per evitare la tangenziale intasata dal traffico”. “Potremo fare interventi correttivi, ma non realizzare nuove strade”, ha precisato l’assessore Mancioppi.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE