Trecento firme raccolte

Appello residenti: “La biblioteca della Besurica non venga chiusa”

10 dicembre 2017

La biblioteca della Besurica non deve chiudere. Ad opporsi strenuamente a tale ventilata ipotesi è un gruppo sempre più numeroso di cittadini del popoloso quartiere della città. A sposarne in pieno la causa, infatti, è stata anche l’associazione di promozione sociale “Nuovi Viaggiatori” la quale si è piazzata in prima linea nella battaglia promuovendo una raccolta di firme – i cui moduli sono a disposizione all’edicola della Besurica – che in soli quindici giorni ha già fatto registrare circa 300 sottoscrizioni.

A fine raccolta verrà trasmessa all’amministrazione comunale. “I sottoscritti cittadini si dichiarano contrari a un’eventuale decisione con la quale si disponga la chiusura della biblioteca presso il centro civico comunale del quartiere. Ne chiedono invece il mantenimento e auspicano l’ampliamento degli orari e dei servizi in quanto di grande utilità per i residenti e non solo” – si legge sul documento.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE