Auto con targa svizzera

Transita in Ztl per 55 volte, paga in contanti 3mila euro di multa

7 maggio 2018

Cinquantacinque passaggi sotto le telecamere della Ztl, una multa complessiva di poco più di 3mila euro. Sono i numeri di una serie di violazioni per transito e soste abusive nella zona a traffico limitato commesse da un automobilista italiano residente all’estero, che con la sua auto con targa svizzera è stato colto in sosta in piazza Sant’Antonino. Sanzioni che l’uomo ha pagato in contanti.

E’ soltanto uno dei controlli effettuati dalla polizia municipale nella settimana scorsa, durante i quali sono stati attuati due ordini di allontanamento a carico di un uomo e una donna, entrambi romeni, che chiedevano insistentemente la questua sul mercato, e riscontrati 17 veicoli senza assicurazione e 11 senza il certificato di revisione.

Per i conducenti dei veicoli non assicurati sono scattati il sequestro del mezzo e la sanzione di 849 euro, mentre per gli undici veicoli che non sono risultati in regola con la revisione la sanzione è stata di 169 euro cadauno.

Inoltre, durante l’attività quotidiana di controllo delle soste, nei pressi di via San Sepolcro una pattuglia della municipale ha riscontrato che nonostante i provvedimenti di confisca notificati al proprietario di una Chevrolet, questi non aveva eseguito l’ordine di consegna del mezzo al centro di raccolta, tant’è che l’auto era ancora in circolazione. Il veicolo è stato recuperato e il proprietario sanzionato con un importo di 2.006 euro.

 

 

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE