Due arresti in due giorni per un 47enne: dopo lo spaccio, anche la violenza sulla compagna

17 Giugno 2018

Arrestato per evasione dai domiciliari e per detenzione e spaccio venerdì scorso, processato sabato e rimesso ai domiciliari quando é tornato a casa ieri sera, sabato 17 giugno, avrebbe minacciato e picchiato la compagna, con la lite che si è protratta anche in strada. Protagonista della vicenda un piacentino di 47 anni che è stato arrestato nuovamente dai carabinieri: dovrà rispondere domani, lunedì 18 giugno, delle accuse di evasione e percosse.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà