Dal 10 al 26 agosto

Coro di no all’ordinanza anti alcolici nel Quartiere Roma. Il parere di commercianti e residenti

9 agosto 2018

Sta sollevando più di qualche polemica tra i commercianti della zona l’inasprimento dell’ordinanza sulla vendita di alcolici nel Quartiere Roma, stabilito dal Comune di Piacenza dopo i recenti episodi di violenza avvenuti in questa porzione di città. Da domani, venerdì 10 agosto, e fino a domenica 26 agosto è previsto il divieto, a partire dalle ore 12 e sino alle 7 del mattino successivo, di vendita da asporto e somministrazione in luoghi pubblici di bevande in contenitori di vetro nonché di alcolici in qualsiasi contenitore.

 “In questo modo si mette in ginocchio l’intero quartiere – affermano praticamente all’unisono i commercianti. – Sarebbe sufficiente un incremento dei controlli da parte delle forze dell’ordine. Se si fosse rispettata la precedente ordinanza – concludono – non saremmo mai arrivati a tanto”.

La violazione comporterà una sanzione di 500 euro. In caso di reiterazione, o di particolare gravità dei fatti contestati, potrà essere imposta la sospensione dell’attività. La somministrazione di bevande alcoliche nella suddetta fascia oraria è consentita solo se avviene all’interno degli esercizi pubblici e negli spazi esterni in concessione.

GUARDA LE INTERVISTE

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE