Riqualificazione

San Giuseppe Operaio: iniziati i lavori per il nuovo oratorio, sarà pronto in tre anni

5 settembre 2018

Da alcuni giorni è ufficialmente partito il cantiere che proietta nel futuro la parrocchia di San Giuseppe Operaio a Piacenza. Sono iniziati infatti i lavori di riqualificazione della chiesa che, nata negli anni Settanta, necessitava di interventi di messa a norma degli impianti di illuminazione e riscaldamento ma la parte principale del progetto riguarda la realizzazione del nuovo oratorio che sarà pronto in tre anni e prevede uno stravolgimento degli spazi sotterranei ed esterni. I lavori all’interno della chiesa, iniziati dalla navata di via Arata il cui ingresso è stato chiuso, termineranno a novembre 2018. Il costo dell’opera è di 1 milione 250mila euro e il 75% è finanziato grazie all’8 per mille.

Intanto la parrocchia si prepara alla tradizionale Festa da Steimbar, giunta alla 42esima edizione, in programma dal 7 all’11 settembre.

GUARDA IL VIDEO

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE