Riunione in prefettura

“Nessun danno strutturale al viadotto sull’A21”. Domani via Leccacorvi sarà riaperta

17 settembre 2018

 Arrivano tempestive le rassicurazioni della prefettura di Piacenza che, assieme a vigili del fuoco, polizia municipale, l’assessore ai lavori pubblici del Comune di Piacenza Paolo Garetti e ai tecnici di Satap (società che gestisce quel tratto di autostrada) ha convocato questo pomeriggio, 17 settembre, una riunione per discutere delle condizioni del ponte in prossimità di Gerbido. “Nessun danno strutturale al viadotto sull’A21, i cittadini possono stare tranquilli”. Queste le parole, rilasciate ai nostri microfoni, del viceprefetto Leonardo Bianco.

Nei giorni scorsi, infatti, dal viadotto erano piovuti pericolosi calcinacci, che si erano staccati dalla struttura. La problematica, come ipotizzavano le prime stime, riguarderebbe esclusivamente l’intonaco del sottopasso, con il distaccamento dei detriti che sarebbe dovuto al ripetuto passaggio di veicoli fuori sagoma.

Satap è quindi intervenuta questa mattina per rimuovere interamente l’intonaco danneggiato dal sottopasso, un’operazione di messa in sicurezza che consentirà, già da domani, la riapertura di via Leccacorvi (chiusa al traffico da sabato scorso). Inoltre, a breve, verranno apposti dei cartelli stradali indicanti l’altezza massima consentita per il transito nella via dei mezzi pesanti.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE