Polizia penitenziaria

Protesta davanti alle Novate: “Struttura in stato di degrado e abbandono”

9 ottobre 2018

Polizia penitenziaria in protesta davanti alle Novate. Con i rappresentanti sindacali di Sappe, Uspp, Cgil, Cisl, Sinappe e Coordinamento nazionale polizia penitenziaria gli agenti sono scesi in strada per protestare contro l’organizzazione del lavoro e le problematiche della struttura, giudicata “in stato di degrado e abbandono”.

“Ci mancano i dispositivi anti-aggressione, lavoriamo con turni di 8 ore anziché di 6 e alcuni di noi stanno aspettando da tre mesi il pagamento degli straordinari” hanno spiegato i sindacalisti.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE