Commercianti e promozione. Cavalli invita: “Usate i social e i fondi”

19 Febbraio 2019

 

Il mondo cambia a velocità sorprendente e di conseguenza anche il commercio deve sapersi plasmare rispondendo alle nuove esigenze. Parte da questa riflessione l’incontro che si è tenuto oggi, 19 febbraio, presso l’auditorium Sant’Ilario, tra l’assessore comunale Stefano Cavalli e i negozianti piacentini, organizzato per confrontarsi sulle problematiche legate al commercio. Nel corso della giornata sono stati affrontati alcuni aspetti legati anche all’utilizzo dei social network come strumento per promuovere le attività commerciali, artigianali e di pubblico esercizio. L’iniziativa rientra nel progetto “Piacenza vive il suo centro storico” finanziato dalla Regione Emilia Romagna.

“L’amministrazione si sta impegnando sul fronte della realizzazione di nuovi parcheggi partendo dal mega progetto di piazza Cittadella ma i tempi burocratici sono ovviamente lunghi – ha spiegato Cavalli – i commercianti devono fare la loro piccola parte trasformandosi in imprenditori a tutti gli effetti e cercando di stare al passo coi tempi”. “Pur affrontando tanti sacrifici siamo sempre stati abituati a coltivare solo il nostro orticello – ha spiegato Alessandra Tampellini di Unione Commercianti – adesso dobbiamo imparare a fare squadra e a creare noi stessi una community”. I negozianti presenti all’incontro, un centinaio, hanno ribadito che il problema del centro storico è determinato dalla presenza della ztl e dalla mancanza di parcheggi. “Quelli che ci sono evidentemente sono poco segnalati – ha spiegato qualcuno ai microfoni di Telelibertà – inoltre Piacenza dovrebbe investire su eventi di rilievo per attirare più turisti e quindi consumatori”. Cavalli ha ricordato anche che esistono fondi messi a disposizione delle attività dalla cooperativa di Garanzia per innovare e rilanciare il commercio ma che in pochi conoscono questa possibiltà”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà