Il ministro Toninelli al Molato: “Il governo investirà sulle dighe”

01 Marzo 2019

Il ministro alle Infrastrutture Danilo Toninelli nel pomeriggio di venerdì 1 marzo ha effettuato un sopralluogo alla diga del Molato in Val Tidone. I rappresentanti del Consorzio di Bonifica che gestisce l’invaso hanno illustrato all’esponente del governo il quinto stralcio dei lavori per aumentare la portata della diga che raggiungerà il massimo previsto ovvero 8.6 milioni di metri cubi, attualmente è ferma a 7.6.

I lavori di ampliamento erano iniziati nel 2016 e il quinto stralcio di recente è stato affidato a due ditte, durerà 270 giorni e dovrebbe terminare entro dicembre. Il Ministero ha contribuito alla messa in sicurezza della diga del Molato con 1,5 milioni di euro.

Toninelli ha dichiarato che il governo Conte si è impegnato fin dall’insediamento per fornire risorse alle dighe “che sono tra le opere infrastrutturali più importanti”. Il ministro ha aggiunto: “Da quando sono arrivato al ministero l’acqua è stato il mio primo impegno, stiamo investendo per non perdere nemmeno una goccia, facciamo 1200 controlli all’anno sulle 532 dighe presenti in italia”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà