Angelo Gramigna

Dopo Amatrice, nuova staffetta solidale per aiutare allevatore di Modena

30 aprile 2019

Angelo Gramigna, allevatore di Saliceto di Cadeo, si conferma un vero campione di solidarietà. E’ lo stesso che aveva voluto donare una vitella bianca, Lou, a papa Francesco, nel 2015; è lo stesso che poche settimane fa ha fatto da collante in una staffetta solidale – coinvolti 24 allevatori piacentini – per gli agricoltori terremotati di Amatrice.

L’altro giorno ha letto su Libertà che il centro zootecnico “Savorella”, a Pavullo, nel Modenese, ha preso fuoco: 250 vacche morte soffocate e un danno di più di due milioni. Allora ha contattato la redazione del giornale che ha fatto da ponte con uno dei titolari dell’azienda distrutta. E ora partirà un’altra staffetta solidale per raccogliere tra gli allevatori più animali possibili da donare allo sfortunato collega.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE