Farnesiana

Abbattuti due cinghiali bloccati tra le rampe della tangenziale, un altro fugge

31 maggio 2019

All’alba di oggi sono stati abbattuti due cinghiali che da giorni stazionavano nell’area verde tra la rampa di ingresso e la tangenziale, alla Farnesiana. Un terzo esemplare è scappato nei campi, verso Mucinasso.
Molti cittadini avevano segnalato da qualche tempo la loro presenza in mezzo alla carreggiata, forze dell’ordine ed esperti di fauna selvatica avevano effettuato un sopralluogo, stabilendo come fosse impossibile tentare un’operazione di recupero degli animali. Non si trattava, infatti, di cuccioli, ma di giovani già cresciuti, del peso di almeno 25 chili ciascuno.
Il Comune di Piacenza, dopo la riunione di ieri in prefettura, ha quindi autorizzato il loro abbattimento per ragioni di sicurezza, in particolare per il concreto rischio che potessero provocare un incidente stradale. Alle 4.30 la tangenziale e via Farnesiana sono state chiuse nei tratti interessati dall’intervento, coordinato da Roberto Cravedi del Nucleo tutela faunistica della polizia provinciale.
Una volta messa in sicurezza la zona, sono entrati in azioni i cacciatori specializzati nei piani di controllo della fauna selvatica: due cinghiali sono stati uccisi, un terzo è fuggito in aperta campagna.
Sul posto anche carabinieri, carabinieri forestali, polizia municipale, polizia provinciale e dipendenti Anas.

L’ORDINANZA DI ABBATTIMENTO DEI CINGHIALI

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE