A Montale

Sfalcio aree senza pace: polizia locale scopre smaltimento irregolare del verde

14 giugno 2019

Non sembra conoscere pace la questione legata allo sfalcio delle aree verdi cittadine costantemente al centro delle polemiche, oltre che degli organi inquirenti che stanno accertando da giorni la regolarità dell’appalto approvato dal comune di Piacenza per una porzione della città.
Anche oggi, il capitolo del verde si arricchisce di un nuovo capitolo: il nucleo di polizia ambientale della Municipale, dopo le segnalazioni di alcuni cittadini, ha infatti verificato come una delle due ditte incaricate per la manutenzione di aiuole e giardini, avrebbe gettato rifiuti verdi non con le modalità di smaltimento previste dai regolamenti, bensì abbandonando il tutto in un’area verde al Montale. Si tratta di rami e arbusti cresciuti ai piedi delle piante o sul tronco, in gergo definiti polloni, tagliati in viale Patrioti e successivamente abbandonati in un’area sgambamento cani.
La documentazione frutto dell’attività di accertamento degli agenti è ora al vaglio della Procura della Repubblica.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE